Nicola Zingaretti, la rinascita nei sondaggi del Pd: le cifre, perché …

Nicola Zingaretti, la rinascita nei sondaggi del Pd: le cifre, perché ...

La notizia pubblicata dall'Espresso sull'iscrizione di Nicola Zingaretti nel registro degli indagati della Procura di Roma, per presunto finanziamento illecito, ha innescato l'offensiva del M5s al segretario del Pd. Che risponde di non temere "le bassezze" dei cinquestelle, i quali  – anche preoccupati dal sondaggio Swg secondo cui il Pd scavalcherebbe i grillini nella campagna all'europeo – partono all'attacco dei democratici.

"In merito all'articolo dell'Espresso voglio affermare di essere estremamente tranquillo – afferma il governatore del Lazio –  perché forte della certezza della mia totale estraneità ai fatti che, peraltro, sono stati riferiti come meri pettegolezzi 'de relato' e senza alcun riscontro, come affermato dallo stesso articolo del settimanale".

"Mai nella mia vita ho ricevuto finanziamenti in forma illecita e attendo quindi con grande serenità che la giustizia faccia tutte le opportune verifiche per accertare la verità – prosegue il leader dem -. Quanto al Movimento 5stelle e alle loro scomposte dichiarazioni: comprendo la loro disperazione per il disastro politico che stanno combinando, per essere da mesi succubi del loro alleato di governo, per essere in caduta libera nel gradimento dei citttadini e per le batoste elettorali avute in Abruzzo e Sardegna. Ma se pensano di aggraparsi alle fantasie di qualcuno sbagliano di grosso – conclude Zingaretti -. Non mi faccio intimidire da chi utilizza queste bassezze. Se ne facciano una ragione".

Le "bassezze" a cui fa riferimento Zingaretti prendono le mosse da una nota del partito di Di Maio, in cui si legge: "Nemmeno pochi giorni da segretario del Partito democratico e già viene indagato per finanziamento illecito, secondo l'Espresso. Un bel battesimo che non sorprende, visto che era già stato indagato per Mafia Capitale. Perdi il pelo ma non il vizio: bentornato Pd, ci eri mancato". A seguire arriva l'attacco di Manlio Di Stefano, sottosegretario M5s agli Affari esteri, che invita il neosegretario a lasciare il nuovo incarico: "Questo sarebbe il nuovo che avanza? Cambiano i segretari ma gli affari oscuri sembrano rimanere di casa nel Pd. Zingaretti abbia il pudore di mollare la nuova poltrona".

Sulla stessa scia anche il senatore pentastellato Gianluigi Paragone, che aggiunge: "Mi auguro che il neosegretario del Pd smentisca questa notizia, altrimenti faccia un passo indietro. Certo, sarebbe veramente un pessimo inizio…".

 

L’approfondimento quotidiano lo trovi su Rep: editoriali, analisi, interviste e reportage.
La selezione dei migliori articoli di Repubblica da leggere e ascoltare.

Saperne di più è una tua scelta

Sostieni il giornalismo!
Abbonati a Repubblica


Czytaj więcej…

Il caso Zingaretti raccontato dai giornali

Mai come in questo caso il condizionale è d'obbligo: il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti è indagato per finanziamento illecito perché “avrebbe beneficiato” di erogazioni per la sua attività politica da un imprenditore. Così la notizia nuda e cruda …

Źródło: AGI – Agenzia Giornalistica Italia

Zingaretti, M5s attacca: "Se è indagato si dimetta". Il segretario Pd …

La notizia pubblicata dall'Espresso sull'iscrizione di Nicola Zingaretti nel registro degli indagati della Procura di Roma, per presunto finanziamento illecito, ha innescato l'offensiva del M5s al segretario del Pd. Che risponde di non temere "le bassezze" dei …

Źródło: La Repubblica

Zingaretti, disgelo con gli ex della Ditta

Giornata di lavoro al Nazareno per Nicola Zingaretti, ieri. Incontra i segretari regionali e definisce “percorso di lavoro” in stretto rapporto con i territori in vista delle europee e delle comunali. Poi Roberto Pascucci, di Italia in comune. Alle 19 arriva Roberto …

Źródło: Il Manifesto

Zingaretti: "Io indagato? Ho fiducia nella giustizia" | Ma è polemica …

Il neo-segretario del Pd, Nicola Zingaretti, ha espresso "fiducia nella giustizia" in seguito alla notizia, diffusa dal settimanale L'Espresso, di una presunta indagine a suo carico per finanziamento illecito ai partiti. "Sono tranquillo perché forte della certezza della …

Źródło: TGCOM

Nicola Zingaretti indagato per finanziamento illecito. M5S attacca, lui …

A Calafiore, che ha patteggiato la pena e collabora con le indagini, i pm chiedono dei finanziamenti elargiti da Centofanti: «Lui — è la risposta — mi parlava solo di erogazioni verso Zingaretti. Mi disse che non aveva problemi sulla Regione Lazio perché …

Źródło: Corriere della Sera

Nicola Zingaretti, la rinascita nei sondaggi del Pd: le cifre, perché …

Tra i reduci del Partito democratico si respira un'aria da entusiasmo fuori dai gangheri dopo gli ultimi sondaggi che attestano il partito di Nicola Zingaretti praticamente appaiato al Movimento Cinque Stelle. Il colpo più forte al cuore piddino è arrivato con le …

Źródło: LiberoQuotidiano.it (Satira) (Comunicati Stampa) (Blog)

Zingaretti indagato per finanziamento illecito

Roma, 19 marzo 2019 – Il neo segretario del Pd Nicola Zingaretti risulterebbe indagato per finanziamento illecito dalle procure di Messina e Roma. Lo rivela l'Espresso in un articolo a firma di Emiliano Fittipaldi circa un'inchiesta su un giro di presunte tangenti …

Źródło: Quotidiano.net

Zingaretti finisce indagato. Il M5s attacca: "Si dimetta"

Nelle more dell'istruttoria, che ha vari filoni d'indagine, Zingaretti è stato iscritto per un presunto finanziamento illecito. L'inchiesta sul neo segretario del Pd è portata avanti dal procuratore aggiunto Paolo Ielo e dal pm Stefano Fava, e prende spunto dalla …

Źródło: il Giornale

Zingaretti-Speranza, passi avanti per un accordo sulla lista unica …

Passi avanti tra il Pd e gli ex compagni di Articolo 1 guidati da Speranza per la lista unica alle europee. Nicola Zingaretti stasera è andato a discuterne nello studio di Speranza a Piazza del parlamento e i due si sono ritrovati sull'obiettivo comune di non …

Źródło: La Stampa

Nicola Zingaretti vede Roberto Speranza e rilancia l'alleanza

L'ex premier Gentiloni oltre ad attaccare Matteo Salvini – "sta sempre in campagna elettorale e mai al Viminale" – nota che dopo le file alle primarie del Pd a favore di Zingaretti "si comincia a vedere l'alternativa". Insomma, a suo giudizio, è finita la stagione di …

Źródło: L’HuffPost

Related Articles

Dodaj komentarz

Twój adres email nie zostanie opublikowany. Pola, których wypełnienie jest wymagane, są oznaczone symbolem *